Modalità di iscrizione

Modalità  di ammissione ed iscrizione

Possono essere Soci i cultori delle Scienze Fisiologiche Veterinarie. I Soci si distinguono in: Soci Ordinari; Soci Associati e Candidati; Soci Onorari.

    La qualifica di Socio Ordinario compete a tutti coloro che sono ritenuti cultori con requisiti di congrua, continua e provata appartenenza ed esperienza nel campo delle Scienze Fisiologiche Veterinarie

    La qualifica di Socio Associato e Candidato compete, rispettivamente, a tutti coloro che sono ritenuti cultori o si avvicinano al mondo delle Scienze Fisiologiche Veterinarie, ma non posseggono i requisiti sopraccitati per il Socio Ordinario.

    La qualifica di Socio Onorario viene conferita a studiosi di riconosciuto valore scientifico e/o che hanno acquisito particolari benemerenze presso l'Associazione.

    La nomina viene conferita con voto unanime dall'Assemblea dei Soci su proposta del Consiglio Direttivo. I soci Onorari non possono fare parte degli organi direttivi dell'Associazione

    Coloro che intendono divenire Soci Ordinari, Associati o Candidati dovranno essere presentati da un Socio e presentare al Presidente apposita domanda di ammissione corredata da un curriculum dal quale risulti il livello scientifico e/o didattico nel campo delle Scienze Fisiologiche Veterinarie. Le domande verranno vagliate dal Consiglio Direttivo e sottoposte all'approvazione dell'Assemblea dei Soci. La regolarizzazione della posizione di Socio avverrà con il pagamento della quota sociale relativa all'anno in corso.

    I Soci sono tenuti al pagamento di una quota sociale annua il cui importo viene fissato dal Consiglio Direttivo.

    La domanda potrà essere inviata: per posta al seguente indirizzo: Prof. Gianfranco Gabai Presidente SOCIETA' ITALIANA DI FISIOLOGIA VETERINARIA (SOFIVET) DIpartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione - Università di Padova Viale dell'Università, 16 - Agripolis, 35020 Legnaro (PD) , EMAIL: gianfranco.gabai@unipd.it

In ricordo del Prof. Giovanni Maffeo

“La vita è corta, l’arte vasta,                                 
l’occasione rapida, l’esperienza fallace, il giudizio arduo…”
                        Ippocrate


In ricordo del Prof. Giovanni Maffeo.  

Alla vigilia del suo compleanno, una tremenda e lunga malattia ha abbattuto la fibra forte di Giovanni Maffeo, dal 1986, umile, operoso e brillante Professore Ordinario di Fisiologia Veterinaria presso l’Università di Milano. Era nato il 15 novembre 1937 a Sozzago (Novara); di quella terra e della Cascina Rosala ha sempre mantenuto e ci trasmetteva bellissimi ricordi. Si laurea nel 1964 in...

> continua a leggere...


powered by Sinergiaweb.it